Privacy Policy

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI

Informativa ex art. 13 ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone tisiche con riguardo al trattamento dei dati personale (per brevita GDPR 2016/679)

l. Il titolare e la responsabile del trattamento art. 13 co. 1 lett. (a)(b) GDPR 2016/679 è Chiara LOGLI nella Sua qualità di titolare della Ditta LE COMPTOIR DE CLAIRE cli Chiara Logli con sede in Prato Via S. Leonardo da Porto Maurizio 11. 35 -· C.F. LGLCHR93M45G999K — P.IVA 02363150976 alla quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti riconosciuti dal GDPR e per conoscere l’elenc0 aggiornato di tutti i responsabili del trattamento dei dati.

2. Finalità e base legale del trattamento – art. 13 co. 1 lett. (c) (d) GDPR
2016/679
I dati personali fomiti potranno essere trattati unicamente per le seguenti
finalità:
– gestione dell’a11agrafica clienti;
– esecuzione della prestazione professionale da Voi richiesta di cui ai siti
internet: www.lec0mpt0irdeclaire.c0m e www.ricamiera.c0m nonché messaggistica dai seguenti numeri di cellulare 393/7095050 e 391/7143949 ;
— invio di comunicazioni di servizio e/0 newsletter dai e per i seguenti indirizzi mail: newsletter@ricameria.com e newsletter@lecomptoirdeclaire.com
— adempiere ad obblighi di legge ed ottemperare le richieste provenienti dall’aut0rita;
— esercitare e/0 difendere un diritto nelle sedi competenti.
Base legale dei suddetti trattamenti è l’art.6.l (b) GDPR — il trattamento è necessario all’esecuzi0ne di un contratto di cui l’interessato è parte 0 all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso c,
per i dati particolari/sensibili, l’a.rt.9.2 (b) GDPR – il trattamento è necessario per accertare, esercitare e difendere un diritto in sede giudiziaria.
Non sono previsti ulteriori trattamenti basati sui legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento.

3. Tipi di dati trattati
– Dati comuni
– Dati particolari o sensibili

4. Comunicazione e diffusione dei dati – art.13 co. 1 lett. (e) (i) GDPR 2016/679
I dati potranno essere comunicati solo all’interessat0 e a persone esplicitamente indicate dall’interessato, oppure per adempiere un obbligo giuridico al quale è soggetto il titolare dcl trattamento, oppure in quanto sia necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico di cui è investito il titolare del trattamento. I dati non saranno ulteriormente comunicati so non 21 persona debitamente autorizzate dal titolare. I dati non saranno diffusi e non verranno trasferiti ad un paese terzo 0 a un’0rga11izzazi0ne interazionale.

5. Modalità del trattamento e tempi di conservazione dei dati — art.13 co. 2 lett. (a) GDPR 2016/679
Il trattamento dei dati personali consiste nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, comunicazione dei medesimi dati.
Il trattamento dei dati personali è effettuato per le finalità di cui sopra, in conformità a quanto stabilito dall’articolo 5 del Regolamento europeo sul trattamento dei dati personali, su

— supporto cartaceo
— supporto informatico
— con mezzi telematici (email, sms, whatsapp)
nel rispetto delle regole di liceità, legittimità, riservatezza previste dalla normativa vi gente.
I dati saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

6. Diritti dell’interessat0 — art. 13 co. 2 lett. (b) (c) (d) GDPR 2016/679
L’interessato nei casi previsti dalla legge, ha diritto di ottenere l’accesso ai dati personali e la loro rettifica. L’interessato per motivi legittimi ha diritto di ottenere la camcellazione degli stessi 0 la limitazione del trattamento che lo riguardano 0 di opporsi al loro trattamento.
L’inte1·essat0 ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo
— Garante per la protezione dei dati personali.

7. Natura del conferimento dei dati personali e conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere — art. 13 co. 2 lett. (e) (f) GDPR 2016/679
H conferimento dei dati personali è facoltativo. L’eventuale rifiuto di conferirli comporta l’impossibilità di eseguire la prestazione professionale.
Riguardo i suoi dati, non esiste un processo decisionale automatizzato, né tanto meno un trattamento che comporta la sua proliferazione

Scarica il documento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *